Domande frequenti sui Germogliatori
D.- Posso utilizzare qualsiasi tipo di seme per fare i germogli?
R.- Non è possibile per due ragioni: la prima è data dal fatto che non tutti si prestano alla germogliazione in idroponia (ovvero solo tramite acqua senza l'ausilio del terreno); l'altra è perché alcuni semi non sono commestibili in fase di germogliazione. Tutti i prodotti che trovate nella linea Geo - Germogli del nostro sito web sono invece utilizzabili in quanto selezionati, controllati e testati appositamente sulla germinabilità.


D.- Posso usare i semi che normalmente trovo nei negozi biologici destinati al consumo diretto?
R.- Potrebbe essere possibile utilizzarli ma essendo destinati ad un utilizzo diverso dalla germogliazione, pur essendo biologici, subiscono dei trattamenti particolari come l'essiccatura o il decorticamento che ne potrebbero compromettere la germinabilità. Tutti i prodotti che trovate nella linea Geo - Germogli del nosto sito web sono invece utilizzabili in quanto selezionati, controllati e testati appositamente sulla germinabilità.


D.- Posso riutilizzare l'acqua con cui ho bagnato i germogli ?
R.- Pur non apportando alcun danno potenziale ai germogli, è comunque consigliabile bagnare sempre con nuova acqua: si eviterà di creare così condizioni più favorevoli allo sviluppo di muffe.


D.- Come faccio a pulire il germogliatore ?
R.- Tenendo presente che ognuno può adottare le tecniche di pulizia che ritiene più idonee, per i germogliatori che prevedono l'uso dell'energia elettrica, come ad esempio Freshlife ed EasyGreen, si raccomanda di fare riferimento a quanto riportato nel libretto di istruzioni e comunque di scollegare sempre la spina dalla presa di corrente. Per i germogliatori Geo, Terra di Siena e GeoJar la pulizia può essere effettuata con acqua e aceto o con altri metodi ritenuti più opportuni, considerando sempre che , salvo per il germogliatore in vetro GeoJar, non è possibile effettuare la bollitura in acqua. Per il germogliatore Sproutbag si consiglia di inumidire il sacchetto e girarlo al rovescio sciacquandolo sotto acqua corrente: fare attenzione a pulire accuratamente gli angoli del sacchetto per evitare che residui di germogli non tolti possano marcire creando muffe; per una pulizia ottimale è possibile farlo bollire in acqua per alcuni minuti; non utilizzare mai spazzole a setole dure o saponi che possono eliminare gli oli naturali contenuti nella fibra di cui è costituito il germogliatore.


D.- I germogli crescono lentamente cosa posso fare ?
R.- La prima cosa da considerare è la temperatura ambientale, se troppo bassa la velocità di crescita rallenta. Con germogliatori a vaschetta un rimedio efficace per accelerare il processo di crescita è quello di posizionare le vaschette una sopra l'altra per una giornata o solo per qualche ora in modo da creare un effetto serra all'interno delle stesse. Alternativamente, si può coprire l'intero germogliatore con un semplice sacchetto di plastica come fosse un cappuccio. Attenzione, però, così facendo si limita la circolazione dell'aria favorendo lo sviluppo di muffe.


D.- Ci sono contro-indicazioni nell'utilizzo di germogliatori senza coperchio?
R.- Non ci sono problemi a livello igienico perché l'operazione di bagnatura permette di lavare quotidianamente i semi. La vaschetta superiore può essere utilizzata per le varietà più lente e che hanno bisogno di più luce.







PROGETTO FINANZIATO CON CONTRIBUTO DELLA REGIONE UMBRIA

POR FESR 2014-2020 – Asse III – Azione 3.3.1 Avviso pubblico “TRAVEL” Con la realizzazione del progetto finanziato dal POR FESR 2014-20 della Regione Umbria la Bavicchi Spa ha implementato l’ultimo tra i suoi siti tematici, e il relativo eCommerce integrato con i processi aziendali produttivi e di magazzino. Ciascun sito abbraccia in modo approfondito uno specifico gruppo di appassionati con i quali condividere le competenze e i prodotti connessi alla “passione” oggetto del sito. I siti tematici offrono ad un pubblico internazionale la possibilità di acquistare i prodotti "core" di Bavicchi Spa, in un ambiente dedicato e sempre aggiornato.
CUP G99D21000000006

PROJECT FUNDED BY CONTRIBUTION OF THE REGION OF UMBRIA

POR FESR 2014-2020 – Pillar III – Ac􀆟on 3.3.1 Public call “TRAVEL” With the realization of the project funded by the Umbria Region's 2014-20 POR FESR program, Bavicchi Spa has implemented the latest among its thematic web sites, and related eCommerce integrated with the company's production and warehouse processes. Each web site embraces in depth a specific group of enthusiasts with whom to share skills and products related to the "passion" that is the subject of the site. The thematic sites offer an international audience the opportunity to purchase the "core" products of Bavicchi Spa, in a dedicated and always up-to-date environment.
CUP G99D21000000006


Uso dei Bdellovibrio and like bacteria (BALOs)
L’obiettivo fondamentale di questa proposta progettuale è la messa in produzione di un sistema che impieghi i BALOs (“Bdellovibrio and like bacteria” - sono un gruppo di batteri gram negativi, mobili, particolarmente piccoli, capaci di parassitare altri batteri gram negativi come Salmonella ) nei germogli e nei semi per la produzione da germogli. Tale produzione è pensata nel caso di specie per la filiera dei germogli, di produzione sia domestica che industriale, ma è ovviamente applicabile anche a tutte le altre filiere in cui la presenza dei batteri gram negativi ponga problemi sanitari.

Bdellovibrio and like bacteria use (BALOs)
The main objective of this project is the production of a system that uses BALOs ("Bdellovibrio and like bacteria" - they are a group of gram-negative, mobile, particularly small bacteria, capable of parasitizing other gram negative bacteria such as Salmonella ) in sprouts and seeds for production from sprouts. Such production is designed in this case for the sprouts supply chain, both domestic and industrial production, but but is of course also applicable to all other supply chains where the presence of gram negative bacteria poses health problems.


© 2014 - Bavicchi S.p.A. - Partita iva: 00149370546 - e-mail: - telefono: (+39) 075 393941 - fax: (+39) 075 5997859 - Sitemap

Uso i cookie per facilitare la navigazione del sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina. Chiudendo il banner o scorrendo la pagina acconsenti.